Abitanti animali del Sud Est Asiatico – Thailandia

Quel che segue è un fotoreportage che ritrae alcune specie animali del Khao Yai National Park (Thailandia), riserva che ho avuto la fortuna di visitare due volte. Le immagini sono state scattate nelle estati 2015 e 2016.

Due macachi nemestrini (o “macaco coda di maiale”. “Macaca leonina“) del Khao Yai National Park, Thailandia. Il Khao Yai fu il primo Parco Nazionale del paese ad esser istituito, nel 1962. Distante un paio d’ore da Bangkok e addirittura percorribile con mezzi motorizzati, poiché attraversato da una strada statale, è il luogo più accessibile in cui sono stato per avvistare fauna asiatica allo stato selvaggio. Qui si possono facilmente incontrare specie “iconiche” come macachi, buceri, varani, porcospini, gibboni e, con un po’ di fortuna, gli elefanti! Molto più complicato avvistare tigri e leopardi, che comunque sono ospiti del parco. In totale le specie che lo abitano sono circa 450. Il territorio del Khao Yai si estende per più di 2000 km quadrati ed è in prevalenza collinare.
Bucero rinoceronte (Buceros rhinoceros), Khao Yai NP, Thailandia. Il bucero (hornbill in inglese), insieme all’elefante, è l’animale simbolo del Khao Yai. Facilmente avvistabile e riconoscibile per via della colorazione nera che contrasta nettamente con il grosso becco colorato, il bucero vola sempre in coppia o in gruppo, scuotendo gli alberi al suo passaggio.
Ritratto di un macaco menestrino o macaco coda di maiale (Macaca leonina), Khao Yai NP, Thailandia. Chiamati così per via della loro coda, piuttosto corta a ricordare quella di un maiale, sono i primati più presenti del parco. Attratti dagli avanzi delle pietanze e dagli zainetti dei visitatori, frequentano spessissimo il centro visitatori e i campeggi, oltre a percorrere in lungo e in largo l’interno della giungla.
Anastomo asiatico (Anastomus oscitans), Khao Yai NP, Thailandia. La cicogna d’asia! Della stessa famiglia, si differenzia dalla cugina europea dalla colorazione più scura del petto. Un’altra particolarità di questo animale è che la parte superiore e quella inferiore del becco non si toccano, se non sulla punta. Molto comune all’interno del parco.
Scoiattolo variabile (Callosciurus finlaysonii), Khao Yai NP, Thailandia. Qui di colore bianco, lo scoiattolo variabile è così chiamato per la varietà di colori (rosso, nero, grigio, bianco) che può caratterizzare la sua pelliccia, a seconda dell’esemplare. Gradisce andare su e giù per i rami, staccandone ogni tanto pezzi di corteccia.
Cormorano nero (Carbo sulcirostris), Khao Yai NP, Thailandia. Un uccello così diffuso non può mancare tra i corsi d’acqua del Khao Yai.
Sambar indiano (Rusa unicolor), Khao Yai NP, Thailandia. Non è difficile vedere questo animale condividere pacificamente gli stessi ambienti frequentati dall’uomo, purché vi sia un prato da brucare. Bisogna solo ricordarsi di chiudere bene le tende nel caso si voglia campeggiare!
Varano fasciato (Varanus Salvator), Khao Yai NP, Thailandia. Questo lucertolone, visibile con un po’ di pazienza nelle acque e le sponde dei torrenti del parco, può raggiungere i 3 metri di lunghezza e, in “famiglia”, è secondo solo al drago di Komodo.
Un elefante asiatico (Elephas maximus Linnaeus) in cerca di piante fresche ai bordi della strada che attraversa il Khao Yai NP, Thailandia. Il Khao Yai ospita circa 250 elefanti ed è il luogo, in Thailandia, dove si ha la maggior probabilità di vederne uno in libertà. Detto questo, non è per niente facile incontrarli. Quello fu il mio giorno fortunato.
Un bruco “Ligustrum Silk Moth” (“falena di seta”. “Eupterotidae apona“), Khao Yai NP, Thailandia. Di sicuro l’insetto più comune del parco. Si può incontrare facilmente ovunque; lui, tuttavia, preferisce farsi strada sulle cortecce.
Un varano fasciato (Varanus Salvator) attraversa la strada al Khao Yai NP, Thailandia.

 

Grazie della visita, commenti, apprezzamenti e condivisioni sono graditi. A presto!

Testi e fotografie di Marco Zaffignani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *