Abitanti animali del Sud Est Asiatico – Vietnam

Quel che segue è un fotoreportage che ritrae alcune specie animali del Vietnam e il loro ambiente. Le immagini sono state scattate nell’estate 2016.

Lo spettacolare paesaggio a faraglioni della Baia di Halong, nel nord del Vietnam. Fotografia scattata non lontano dall’isola di Cat Ba, la più grande delle 2000 isole facenti parte della Baia più famosa del paese. Da Cat Ba partono quotidianamente imbarcazioni per la visita dell’arcipelago. Nel cuore dell’isola è presente il Cat Ba National Park, abitato da specie rarissime come il presbite dalla testa dorata.
Presbite dalla testa dorata (Trachypithecus poliocephalus), Baia di Halong, Vietnam. Denominato anche “presbite dalla cresta bianca” o “Langur di Cat Ba”, è un primate fortemente minacciato che vive esclusivamente sull’isola di Cat Ba e nel Guangxi, in Cina. Questa fotografia è stata scattata da un Kayak; questo animale, infatti, ama sostare o spostarsi tra gli alberi e le pareti rocciose verticali che si affacciano al mare.
Il gigantesco albero di Tung (Aleurites fordii) del Cat Tien National Park, Vietnam del sud. Il Parco Nazionale Cat Tien è una vastissima area protetta a nord di Ho Chi Min, famosa per la varietà della sua fauna (in particolare l’avifauna) e la straordinaria bellezza della sua giungla, per lo più pianeggiante. Anch’esso ospita specie rarissime di Langur e fino a qualche anno fa vi abitava il rinoceronte di Giava, purtroppo scomparso dal territorio (e quasi dalla terra. Se ne contano una decina esemplari rimasti sull’Isola di Giava, in Indonesia) a causa del bracconaggio. Il Parco si caratterizza da un’atmosfera rilassata, per via dell’affluenza di visitatori moderata, ed è visitabile a piedi, in bicicletta o tramite escursioni in barca lungo il fiume Dong Nai, che lo delimita. E’ presente anche un centro riabilitativo per gibboni.
Esemplare femmina di gibbone dalla guance rosa (Nomascus gabriellae), Cat Tien NP, Vietnam. Questo bellissimo primate, il cui habitat sono le foreste pluviali di Vietnam, Cambogia e Laos, come gli altri gibboni si differenzia in quanto a colorazione del pelo a seconda del genere di appartenenza. Le femmine, infatti, sono di colore giallo-arancione, i maschi, invece, sono neri con le guance giallastre.
Langur duca dalle zampe nere (Pygathrix nigripes), Cat Tien NP, Vietnam. Dal verso simile a quello di un grosso uccello, questa specie di langur duca risulta piuttosto schiva e quindi difficile da incontrare. Inoltre è piuttosto piuttosto raro. Abita le foreste di Cambogia e Vietnam ed è caratterizzato dalla colorazione grigio-blu del viso. Si sposta tra una chioma di un albero all’altro, mimetizzandosi tra le foglie. Per questo scatto, eseguito in condizioni non ottimali per luce e distanza dall’animale, ho seguito il soggetto nella foresta per decine di metri, incuriosito dal suo suono. Solo quando si è presentata un apertura tra la vegetazione ho capito che particolare esemplare avevo di fronte.
Drongo dalla grande coda a racchetta (Dicrurus paradiseus), Cat Tien NP, Vietnam. Uccello diffuso in molti paesi di asia e indocina. Si differenzia dalle altre 24 specie di drongo dalle due lunghe piume (nella foto ne è presente una sola) ad estensione della coda.

 

Grazie della visita. Commenti, apprezzamenti e condivisioni sono graditi. A presto!

Testi e fotografie di Marco Zaffignani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *